Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2011

Prendi le monete, sono cinque d’oro....

Immagine
Chi si chiede chi paghi poche piantine e qualche badile, si interroga anche su chi paga chi gli sta rapinando lo stipendio, il posto di lavoro, eccetera? Temo di no. (Irene, guerrigliera) Di solito, quando acquistiamo materiale per i nostri attacchi oppure nel bel mezzo degli assalti verdi, dopo averci chiesto perche’ lo facciamo, la domanda immediatamente successiva (posta in vari modi)  e’: “Chi vi paga?” La forma piu’ complessa del quesito e' stata: “Avete una Partita IVA?” A volte, e’ difficile far capire alle persone che si possa fare qualcosa di bello per la collettivita’ , senza per questo cercare un tornaconto personale (a meno che, per tornaconto, non si intenda la soddisfazione di veder pubblicato un attacco su un giornale o di leggere su facebook i commenti entusiasti di chi non c’era e promette di partecipare all’azione successiva ). E’ per questo che abbiamo deciso di aggiungere tra le pagine del blog, un disclaimer per sottolineare che non riceviamo finanzia

A Christmas Carol

Immagine
Quella mattina il cielo era bianco e prometteva neve…. I passanti si stringevano nei palto’ e, frettolosi, percorrevano le strade entrando e uscendo dai negozi per gli ultimi acquisti da mettere sotto l’albero. Ad un tratto, a Piazza Minghetti, nei pressi del cantiere che da qualche mese aveva sovvertito il normale percorso pedonale, cominciarono ad arrivare strani personaggi. Allegri, si sarebbe detto, e affatto stressati da tutto il via vai che li circondava. Forse – avrebbe pensato un osservatore distratto  – perche' avevano gia’ concluso la loro parte di shopping natalizio. In effetti, se li aveste guardati, avreste notato che erano carichi di ogni forma di scatola, busta e pacco. Da alcune di quelle sporte, uscivano dei ciuffi verdi, o delle foglie…. Probabilmente – si sarebbe detto lo stesso osservatore distratto di cui sopra – un presente floreale per la suocera o la fidanzata…. Accadde poi qualcosa di curioso: quegli strani personaggi iniziarono a spacchettare e ad

I gotta a feeling...for Human Motor

Immagine
Il video della Critical Mass del 10 dicembre. E a un certo punto si vedono persino spuntare dei cavoli.... a merenda!

Human Motor meet Terra di Nettuno

In attesa di postare il resoconto dettagliato della nostra partecipazione, sentiamo l'urgenza di fare i nostri piu' sentiti ringraziamenti. Innanzitutto e' un piacere ringraziare i motori umani che hanno partecipato e organizzato lo Human Motor , splendidi e ricchi di idee. Per il resto… e' tutta storia di assemblee, sorrisi, lacrime e sudore. Tante persone ci hanno creduto e l'hanno voluto fortemente. Terra di Nettuno e' onorata di aver potuto partecipare a questo evento e aver messo le proprie manacce sporche di terra nuovamente nella terra. Fare i primi stencil della propria  vita,  la ricerca dei cavoli ( thanks to the Saboteur ), soccorrere un'amica accidentalmente colpita da un amico e intortata dai paramedici , girare nella notte bolognese e chiedere alla propria compagna di battaglia, vanga alla mano: "Ma avresti mai pensato quattro anni fa che ci saremmo trovate a fare questo?!", lanciare sguardi d'amore e di gioia, sono solo

Piante volanti: il video del tutorial

Immagine

Tutorial: come preparare una Pianta Volante

Immagine
Il 24 dicembre, Terra di Nettuno sara' in Piazza Minghetti per protestare contro l'abbattimento degli alberi che erano li' da anni ( in quest'altro post , maggiori informazioni). Quel giorno, appenderemo numerose "piante volanti" alla recinzione del cantiere e ovunque sia possibile, con la speranza di attirare l'attenzione e di risvegliare il dibattito. Una "pianta volante" non e' altro che un barattolo pieno di terriccio (in cui avete piantato una pianta) appeso in qualche modo ad un palo o una cancellata. Maggiori informazioni sull'appuntamento vi saranno comunicate tra qualche giorno. Intanto, ecco cosa vi occorre per creare la vostra Pianta Volante : Un barattolo di latta Acqua (azzurra.... acqua chiaraaaa!) Un freezer (no, non dovrete portarlo in piazza!) Una tavola di legno o un tagliere Un asciugamano (evitate il regalo di nozze di vostra zia Franca!) Datemi un martello.... Un grosso chiodo (chio

Saranno cavoli (ornamentali) vostri!

Immagine
"3-11 dicembre, Motor Show. Possibili code in zona Fiera" Cosi’ recitano, in questi giorni, i tabelloni luminosi disseminati  lungo le strade di Bologna. L’informazione non e’ completa e al piu’ presto sporgeremo reclamo nei confronti del Comune. Manca un dettaglio importante: "10 dicembre, Human Motor. Massa Critica in tutta la citta’ " Proprio cosi’. Torna, come ogni anno, la fiera dell’automobile e della donna-oggetto. Per nove giorni, ragazzini pieni di ormoni e nostalgici anziani dei bei tempi che furono , ciondoleranno tra gli stand espositivi del Motor Show per farsi fotografare accanto a giovani bellezze che si guadagneranno qualche soldo grazie a vertiginosi tacchi a spillo e sorrisi di plastica. Tornati a casa, i ragazzini di oggi e i ragazzi di una volta, mostreranno con orgoglio agli amici “la foto con la bionda da urlo e con la mora mozzafiato”, seriamente convinti che – per un momento rapido come uno starnuto – quella bellissima donna gli s